fbpx
October 1, 2016

A tavola per ricostruire

Insieme ad una ventina di amici tra ristoratori e produttori abbiamo deciso di fare qualcosa di concreto per sostenere la ricostruzione post terremoto di Amatrice attraverso un progetto concreto a cavallo tra Marche, Umbria e Lazio. Lo scopo del progetto è sostenere la ricostruzione del tessuto economico e sociale del territorio attraverso un aiuto concreto a un collega che in pochi minuti ha visto gravemente danneggiata la propria attività in cui ha investito per anni risorse, lavoro e passione. Abbiamo deciso di dare una mano alla “Fattoria Di Sommati”, un piccolo agriturismo a gestione famliare. Amatrice e gli altri Comuni interessati dal terremoto sono fatti di tante piccole attività attorno alle quali ruotano le vite di intere famiglie e comunità, rimetterle in moto è il modo migliore per permettere a questi territori di tornare il prima possibile alla normalità. Una porta che si riapre, una serranda che si rialza, una bottega che riprende a lavorare: passa da qui il futuro di queste comunità e nel nostro piccolo vogliamo dare un piccolo contributo contribuendo alla riapertura di un ristorante nell’ arco di pochi mesi.

Allo scopo di raccogliere fondi destinati alla ricostruzione del ristorante verrano organizzate 10 cene in 10 ristoranti diversi tra Umbria, Marche e Lazio. Ogni serata vedrà lo chef ospitante proporre un menù dedicato preparato a sei mani insieme ad altri due colleghi. Noi come gli altri produttori metteremo a disposizione alcuni dei nostri prodotti ed il ricavato verrà totalmente devoluto ai proprietari della fattoria

Potete seguire l’evento e trovare la cena più vicina a voi su questa pagina Facebook A Tavola Per Ricostruire

Le prenotazioni per le singole cene sono raccolte direttamente dai ristoranti ospitanti.