fbpx
August 11, 2014

Avora 2010, il nostro Falerio “sur lies” si è aggiudicato la Golden Star 2015 di Vinibuoni d’Italia

Avora 2010, il nostro Falerio affinato per almeno 10 mesi “sur lies” si è aggiudicato la Golden Star assegnata dalla guida Vinibuoni d’Italia 2015 edita da Touring Editore, ottenendo il massimo punteggio in degustazione (per visualizzare le lista completa dei vini premiati clicca qui Golden Star).

Avora, prodotto a partire da uve Pecorino, Passerina e Trebbiano raccolte e selezionate manualmente e vinificate separatamente. In seguito i vini affinano per almeno 10 mesi “sur lies” in piccoli tini d’acciaio. Prima dell’entrata in commercio Avora riposa in bottiglia per almeno 8 mesi in locali a temperatura controllata.

Questo risultato ci riempie di orgoglio in quanto Avora è stata probabilmente la nostra scommessa più grande. Il Falerio infatti, nella maggior parte dei casi, è considerato un vino da consumare giovane, tendenzialmente entro l’annata. Consapevoli delle potenzialità delle uve con le quali il vino viene prodotto e con lo scopo di valorizzare il Falerio, la Denominazione d’Origine Controllata più antica del Piceno, abbiamo vinificato queste uve utilizzando tecniche che potessero valorizzare al massimo le singole varietà per poi assemblarle allo scopo di ottenere un vino con un elevata complessità aromatica,  strutturato ma estremamente equilibrato, che possa esprimere il massimo del suo potenziale nel tempo.

(foto di Diego Pizi ph)